Affitto: i passi da fare, i siti da visitare, gli uffici dove ricevere aiuto ed informazioni
“E’ un processo lento…Ma “MOLLARE” non lo renderà più veloce!” 

Avete appena firmato un contratto di lavoro e dovete rapidamente cercare un alloggio in Germania? Va considerato che la realtà del mercato immobiliare tedesco varia da regione a regione. Si dice infatti che a Monaco di Baviera sia piú difficile trovare un appartamento che un posto di lavoro. Cercare un alloggio in Germania potrebbe rivelarsi un’impresa ardua, per questo abbiamo deciso di fornirvi in questo articolo alcuni consigli che potranno esservi senza dubbio utili in questa ricerca.
Se non hai un contratto di lavoro regolare, potrebbe essere piú difficile affittare un appartamento da privati o da agenzie. Ti consigliamo quindi di focalizzarti maggiormente sull'affitto di stanze oppure di contattare gli uffici pubblici che trovi QUI, dove potrai trovare informazioni ed aiuto per la ricerca di un alloggio.
Nel caso tu abbia il lavoro, ma hai bisogno di un prestito per coprire la cauzione della casa che stai affittando, abbiamo trovato su internet varie agenzie che fanno prestiti per pagare la cauzione. Una di queste (ma non li conosciamo e quindi non garantiamo. É messa qui a titolo di esempio) é la "Deutsche Kaution Kasse". 

CLICCA I LINK-SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI

Cercare un appartamento o una stanza in Germania

Per essere sicuri di non trasformare il vostro viaggio in Germania in un incubo, cercate con cura un alloggio. Prima di iniziare la ricerca sarebbe magari opportuno porsi alcune domande ed iniziare ad informarsi un po su come é il territorio dove vi interessa risiedere: 

  • Volete un appartamento nel centro della città?
  • Quali quartieri esistono e cosa offrono?
  • Hai bisogno di registrarlo come residenza per l'Anmeldung?
  • Quale dovrebbe essere la dimensione dell'appartamento o della camera?
  • Volete un appartamento ammobiliato con internet e lavatrice o altro di piú specifico?
  • Cercate un appartamento petfree, cioé che potete avere il vostro animale domestico?
  • Qual è il vostro budget?
  • Vicinanze con fermate dei bus, stazioni ferroviarie U- S-Bahn?
  • Nel caso di appartamento condiviso, cosa dovrebbero fare i vostri futuri coinquilini?
  • L'appartamento dovrebbe trovarsi nei pressi di una stazione della metropolitana?
Tutto ciò forse potrebbe sembrare eccessivo, ma bisogna curare tutti i dettagli e scegliere con cura il luogo in cui vivrete e fare in modo che questo corrisponda ai vostri stili di vita.

Truffe

Per non incorrere nelle truffe, ti consigliamo prima di andare avanti, di leggere questo articolo QUI.

Varie soluzioni e tipi di ricerca

Detto ciò, la ricerca dell’alloggio può avere inizio. Dove quindi cercare un alloggio in Germania? Per prima cosa andrebbero consultati i siti internet. Di seguito un elenco di siti, non esaustivo, dove poter cercare un alloggio in Germania. Ovviamente, non ti puoi aspettare di trovare le informazioni su un unico sito, ma la lista di siti riportati sotto ti assicurerá di sicuro successo, dato che sono quelli piú utilizzati per la ricerca di alloggi (case, appartamenti, stanze) e quelli che contengono le maggiori offerte:

Facebook

Ricerche con Google

Affittacamere

  • Nome: Pension Airport Frankfurt , Mörfelden-Walldorf
Indirizzo: Feldstraße 39, 64546 Mörfelden-Walldorf, Deutschland
Telefono: +49 6105 725996
Note: é possibile fare la residenza, Solo camere singole, costo di circa 450€/persona
  • Studentato solo femminile (accettano anche lavoratrici): si trova in zona Hochst, a 5 min a piedi dalla Sbahn. Scrivi un'email a questa signora in tedesco o in inglese (alexandra.Schnabel@dwm.deuwo.com) e chiedi se cè una camera libera. Il posto è carino e le stanze sono abbastanza grandi. Le camere hanno il bagno privato. Si  paga ~400 euro al mese. Possibilita' di dichiararlo come abitazione per l'Anmeldung. Internet sembra che costi circa 30€ in piú.

Siti web

CLICCA I LINK-SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI

Discorso a parte merita il sito Ebay-Kleinanzeige. Essendo un sito dove gli stranieri normalmente non guardano, qui potrai trovare quasi solo privati che non vogliono mettere le offerte sugli altri siti perché vogliono affittare solo a persone locali che parlano tedesco. Infatti troverai quasi sempre solo numeri di telefono. In ogni caso, tu provaci lo stesso. Come fare:
  • Vai sul sito;
  •  In "Suche", scrivi quello che cerchi. Es. "Wohnung", oppure "Zimmer", o altro;
  • In "PLZ oder Ort" scrivi "Frankfurt"
  • Prendi nota del telefono indicato
  • Telefona;
  • Piú o meno questo sará il tono della telefonata:
    • Tu: "Guten Tag, ich habe Ihre Anzeige in Ebay gesehen. Ich wollte Ihnen fragen, ob die Wohnung noch frei ist?";
    • Chi affitta: "Ja" (appartamento libero)   "Nein"(appartamento non piú libero);
    • Tu: "Konnen wir einen Termin vereinbare?". Ricorda di chiedere per l'appuntamento "Wann?" e "Die addresse?".
    • Tu: "Danke, Auf wiederhören".
Comprendere un annuncio immobiliare e di affitto in Germania

Siete alla ricerca di un appartamento ma non riuscite a comprendere gli annunci? Niente panico, vi abbiamo elencato i termini più comuni per aiutarvi a decifrare annunci per cercare un alloggio in Germania: 

  • Miete: Affitto
  • NK (Nebenkosten = spese aggiuntive), 
  • zzgl. NK= zuzüglich Nebenkosten, escluso Nebenkosten, 
  • EBK (Einbauküche = cucina componibile), 
  • KT (Kaution = cauzione), 
  • ZH (Zentralheizung = riscaldamento centralizzato), 
  • KM (Kaltmiete = affitto senza spese), 
  • WM (Warmmiete = affitto incluse le spese), 
  • ecc.
Anche Wikipwdia viene in aiuto:

CLICCA I LINK-SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI

Quali sono i livelli di affitto in Germania?

Se ancora esitate tra diverse località, ecco alcune indicazioni che potrebbero aiutarvi:

Monaco di Baviera, Stoccarda, Heidelberg, Düsseldorf, Colonia, Wiesbaden e Amburgo sono le città più care in Germania. Nella sola Monaco di Baviera gli affitti sono addirittura più cari del 70% rispetto alla media nazionale. Al contrario, la capitale tedesca offre tariffe molto al di sotto della media.

Il contratto di locazione in Germania: cosa è importante sapere?

Quando si firma un contratto d'affitto, ci sono alcuni punti ai quali bisogna prestare molta attenzione. Alcune cose non devono assolutamente mancare nel contratto: la durata del contratto, l'importo del canone di locazione, le spese, il preavviso in caso di disdetta, l'importo della cauzione, le condizioni dell'appartamento all’arrivo ed alla partenza, le condizioni di aumento del canone e l'inventario dei mobili.

È molto importante capire tutte le clausole del contratto. Se non si è in grado di comprendere tutto, sarebbe opportuno richiedere l'aiuto di un collega / amico / professore tedesco. È anche possibile aderire ad una Mieterschutz-Verein (associazione di affittuari) locale che vi aiuterà e offrirà dei consigli professionali.

 https://www.justlanded.com/english/Germany/Germany-Guide/Housing-Rentals/Contracts

http://www.international-office.uni-bayreuth.de/en/00_Documents/Rental_Guide.pdf

E se ho problemi con il locatore (privato o agenzia)?

Se non capisci certe condizioni, pensi che siano state aggiunte delle clausole abusive, o hai problemi con il proprietaro o l'agenzia che gestisce la casa, ti potrebbe essere  utile diventar membro di una delle tante associazioni tedesche di inquilini, le temutissime Mieterschutz-Vereine locali, che ti daranno tutti gli aiuti professionali di cui hai bisogno. Se ci dovesse essere un problema tra te e il tuo proprietario ilMieterschutz-Vereine rappresenterà i tuoi interessi. Qualche settimana dopo esser diventati membro, sarete coperti da un’assicurazione che si prenderà carico di tutte le spese giuridiche per qualsiasi problema legato all’affitto.

Puoi trovare il Mieterschutz-Vereine nella maggior parte delle città e grandi agglomerazioni. Oltre che un servizio personalizzato, ti propongono anche dei libretti sui contratti di affitto. Puoi trovare tutte le coordinate nelle pagine gialle sotto il nome di Meiterverein o contattando il Deutscher Mieterbund – DMB (Associazione Nazionale degli inquilini):

Ricorda che, se hai un contratto, per legge puoi lasciare l'appartamento solo con un preavviso di 3 mesi (a meno che non hai un accordo con il locatore). Il locatore invece puó terminare il contratto SOLO in 2 casi: 1-Ha bisogno dell'appartamento per se o per un suo familiare; 2-il locatario non rispetta le regole di locazione. Anche in questo caso, il locatore deve mandare un preavviso di 3 mesi. Per maggiori informazioni, consulta questi siti:

Quali sono le tasse di locazione in Germania?

Il tuo contratto è già firmato, ma una cosa ancora ti preoccupa. Non sei veramente sicuro di aver capito che cosa è incluso nel canone di affitto. Per iniziare, si noti che tutte le spese, dovranno essere precisate all’interno del contratto di locazione. Il proprietario provvederà poi a pagare direttamente i diversi fornitori. Ecco alcuni esempi:

  • La Grundsteuer è una tassa locale da parte del comune
  • Wasserkosten sono le spese relative al consumo di acqua
  • L’Abwasser è la tassa relativa alle acque di scarico
  • La Fahrstul rappresenta i costi per l'ascensore
  • La Straßenreinigung e Müllabfuhr sono le spese di manutenzione del marciapiede e dell’immondizia
  • La Hausreinigung o Hausmeisterdienst è costituita dai costi legati al personale addetto alla manutenzione
  • La Beleuchtung è la tassa per i costi di illuminazione

Esperienze dirette

Per trovare un alloggio Io ho proceduto più o meno nel seguente modo:

-chiedendo agli amici “internazionali”. Ovvero i miei amici che studiano o hanno studiato all’estero. In genere hanno sempre una rete di contatti internazionali da cui saltano fuori persone che conoscono della città che serve.                                                               

-chiedendo agli italiani che sono emigrati nel posto. Io ho la fortuna di avere lontane origini famigliari di una zona del sud Italia con fortissima tendenza migratoria in Svizzera e Germania. E lì ho trovato diversi contatti personali pronti ad aiutarmi.                                

Quando rispondete ad un annuncio, vi consiglio (come fanno loro) di descrivere voi stessi e il tipo di vita che cercate in appartamento. In molti non vi risponderanno. Tanti altri cercheranno persone per più tempo. Altri vi diranno che hanno già trovato un’altra persona. Molti giorni potrebbero essere poco proficui e in altri ancora la vostra casella email resterà muta completamente. Io ho risposto a circa 100 annunci e ricevuto circa 15-20 risposte di cui 4-5 positive.

Anche se all’inizio ero molto scettica, ho messo anche io l’annuncio di cerco casa e devo dire che si è ben più ricercati. Con questo metodo, ho messo il mio annuncio e ho ricevuto almeno una decina di proposte in davvero poco tempo.

-Facebook, ça va sans dir, tramite le pagine di “Italiani a cittàcheviserve” o pagine più o meno ufficiali sulla città, o i ragazzi che stanno facendo il vostro stesso stage al bando precedente.

-Come molti fanno, si fa la prima settimana in hotel e sul posto si cerca. In genere chi ha fatto così mi ha consigliato di portarmi un genitore (o altra persona di fiducia) sia per raddoppiare le possibilità di ricerca e visita alle case, sia perchè se io avessi iniziato a lavorare subito non avrei avuto tempo di girare e il “lavoro sporco” se lo sarebbe fatto il genitore.

Sono particolari, questi tedeschi. Parlano molto di loro, del tipo di vita che si fa in casa, del Mitbewohner/in (coinquilino/a) dei loro sogni, ma questo me lo aveva furbamente preannunciato il mio amico che sta ad Hannover. Ho incontrato varie tipologie di inserzionisti:

- “quelli che cercano l’amico del cuore”, ovvero: prima che un coinquilino cerco un amico. Noi vivremo insieme, cucineremo insieme, la sera parleremo tutti insieme, nel tempo libero faremo sport insieme, e nei fine settimana faremo qualche attività fuori porta insieme. Sì ma io quando mi riposo? Quando sto in camera per conto mio? Quando posso telefonare a casa? Mi lascerai lavorare?

- “quelli che mantengono una parvenza di equilibrio”, ovvero: siamo carini, simpatici, non ti rompiamo le balle, siamo amici, ci divertiamo, e se possiamo ceniamo insieme e usciamo insieme, ma vogliamo anche stare per conto nostro. Se vuoi venire nel nostro appartamento devi aver lasciato alle spalle la fase “vivo-per-il-divertimento-e-le-feste”. Questi sono i miei preferiti e a cui rispondo sentendomi più a mio agio, però sono anche la maggior parte degli annunci, quindi dovrò poi vedere davvero quanto sono carini e simpatici. Già se mi rispondessero alle mail, sarebbero più simpatici e carini.

- quelli che “ce devi da pagà”, i famigerati Zweck-WG, ovvero quelli che condividono la casa per condividere le spese, ma di quello che fai non me ne può fregare di meno. Basta che non mi rompi le scatole, che siamo educati e tranquilli l’uno con l’altro e che tu sia un pagatore tempestivo. In verità, annunci così, sono rari. Quasi tutti infatti non li vogliono sti Zweck-WG e riportano la dicitura “keine Zweck-WG!”. Prima di capire realmente chi fossero questi Zweck-WG, credevo fossero potenziali assassini, ladri, o gente con peste e colera. Invece sono solo coinquilini che vogliono condividere le spese e poco altro.

In momenti di sconforto sono stata molto tentata di fermare turisti sconosciuti per strada con accento tedesco e buttarmi a pietà. Ma non l’ho fatto.

La mia “chiave dell’acqua” comunque, è stata una delle ragazze che faceva il mio stage nel bando precedente (trovata e contattata tramite FB). L’ho contattata sufficientemente in tempo da non aver ancora fittato la sua stanza per il periodo successivo e abbiamo concluso così.


Ulteriori riferimenti:

http://www.germanitalia-job.com/it/a/come-cercare-un-alloggio-in-germania-dall-affitto-all-acquisto-di-un-appartamento

http://francoforte.wordpress.com/cercare-casa-a-francoforte/

http://www.corritalia.de/Dettaglio.37+M5ea37f53521.0.html

Comments